Le Vostre Gomme come stanno?

Le Vostre Gomme come stanno?

pneumatici devono essere gonfi e presentarsi in buone condizioni (di battistrada e di spalla laterale).

Una bassa pressione di gonfiaggio compromette consumi (di carburante e della gomma stessa),stabilità e frenata. La pressione delle gomme (assieme alle sue dimensioni e specifiche) variano a seconda del tipo di modello e marca, ed è riportata sul libretto uso e manutenzione della vostra vettura. In secondo luogo, ma non meno importante, i pneumatici devono essere in buone condizioni, quindi battistrada e spalle laterali devono essere coerenti con l’uso previsto per cui non sono ammessi bozzi, tagli, usure anomale che possono compromettere la sicurezza della gomma.

La pressione delle gomme in particolare è molto importante. Si calcola che in 4 mesi la pressione di un pneumatico cala del 10% (in misura maggiore se lo sbalzo termico esterno è elevato) per cui i nostri pneumatici vanno controllati all’interno di questo lasso di tempo. É buona norma infatticontrollare la pressione delle gomme almeno una volta ogni due mesi e, comunque, prima di percorrere lunghi tragitti. Le gomme sgonfie comportano una maggiore superficie di contatto tra la gomma e l’asfalto. Durante il rotolamento su strada, quindi, la ruota determinerà una maggiore resistenza. E’ ottimale farli rigonfiare intorno agli 0.2 bar in più di quelli consigliati, soprattutto per legomme invernali: queste ultime vanno usate solo nelle stagioni fredde in quanto essi causano un incremento dei consumi di carburante oltre che del rumore di rotolamento.

Vi aspettiamo quindi per un controllo gratuito: Angelo Gomme a Rovigo in Viale Porta Po 70

www.angelogomme.com

Select Color: